venerdì 12 aprile 2013

MADELEINE AL MIELE E PROFUMO DI VANIGLIA

P1100460
P1100464
P1100470
Ho usato lo stampo mini madeleine di Silikomart 

Era da una vita che volevo fare le madeleine, mi piace tantissimo la forma di questo dolcetto e di ricette ne ho trovate tante, ma quella che più mi ha colpita è questa che vi propongo oggi e che ho "rubato" dal bellissimo blog Pane al Cioccolato. Una ricetta very light ma gustosa, a cui ho fatto delle piccole variazioni con gli ingredienti che avevo in casa. Soprattutto non vedevo l'ora di usare le bacche di vaniglia che mi ha portato a casa una mia amica dalle Seychelles dov'è andata a Natale...a sposarsi!!!! Non vi dico le foto da sogno che mi ha fatto vedere, sembava un matrimonio da rivista patinata, troppo bello!
Tornando alla nostra ricetta, lo sapevate che la madeleine o petite madeleine è un dolce tipico del comune di Commercy, nel nord-est della Francia, e in seguito di tutta la nazione in genere? Wikipedia dice che le madeleine sono dei piccoli dolcetti soffici con una particolare forma a conchiglia, derivata dallo stampo in cui vengono cotte. Il sapore è simile a quello del plum cake, sebbene la consistenza sia leggermente diversa e il gusto sia più delicato,

Ingredienti
125 gr farina 00
40 gr fruttosio
30 gr miele al limone Rigoni di Asiago
60 gr olio di semi di girasole
25 gr latte di riso
5 gr lievito
2 uova
1/2 bacello di vaniglia
1 pizzico di sale

Scaldate leggermente il latte con il miele, fate sciogliere il tutto e mettete a raffreddare.  Sbattete le uova senza montarle con il fruttosio ed un pizzico di sale, unite i semi di vaniglia. Setacciate la farina con il lievito e unite al composto precedente, aggiungete il latte di riso con il miele ormai freddi e l'olio, mescolate con una frusta per ottenere un impasto senza grumi (la consistenza dovrà essere nè troppo densa nè troppo liquida). Far riposare per un'intera notte in frigorifero. Accendete il forno a 230°C, distribuite l'impasto nelle apposite formine da madeleine riempendole fino a 3/4, infornate e dopo circa 5 minuti dovranno essersi gonfiate. A questo punto abbassate la temperatura del forno a 180°C e cuocete per altri 4-5 minuti. Ripetete l'operazione fino ad esaurimento del composto.
Consiglio: nell'intervallo tra una teglia e l'altra, rimettete in frigorifero l'impasto in modo da mantenere sempre la stessa temperatura.

10 commenti:

Giovanna Bianco ha detto...

Anche a me piacciono tanto le madeleine e la tua proposta è molto interessante. Bravissima.

ELel ha detto...

Adoro le madeleines!!! Per quello non le faccio mai, altrimenti me le mangio tutte!!!!!

Memole ha detto...

Deliziose!!!

Ale ha detto...

i love madeleines...le tue sono bellissime!!!

m4ry ha detto...

Sono semplicemente perfette !

sississima ha detto...

buone, adoro le madeleines, un abbraccio SILVIA

Dolcemeringa Ombretta ha detto...

Io le vorrei tanto fare ma non ho ancora lo stampo ma me lo prendo!!!
Le tue sono perfette e una vera bontà !!!!!
Un baciotto

CoCò ha detto...

Come sono lucide e belle queste madeleine!

Stefania formine e mattarello ha detto...

Io non le ho mai fatte anche se è un pò di tempo che ci giro intorno e a vedere come ti sono venute bene mi fa venire ancora più voglia di provarle
brava!!un abbraccio a presto!!

Miele e Vaniglia ha detto...

non le ho mai fatte ma devo provvedere, le tue sono golosissime :)
Rosalba

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails