giovedì 17 novembre 2011

TORTA DELLE ROSE CON NOCCIOLATA RIGONI

P1070801

P1070800


Ah la torta delle rose! Da quanto tempo volevo farla, dopo averla vista nei vostri blog e in vari libri, ho scelto la ricetta della rivista "I dolci della nonna", numero 6 del 2009. Nella pagina iniziale ho trovato questo bellissimo messaggio:
Il segreto per una ricetta vincente? Usare un ingrediente misterioso, quasi banale: chi prepara una torta o un dolce per la famiglia o gli amici, usa un ingrediente in più, che non si trova in nessun negozio. Si chiama passione, o se volete amore: nelle ricette non è citato, ma da solo aggiunge sapore e dolcezza ad ogni vostra creazione.
Hanno proprio ragione...
Tornando alla ricetta, ho usato quella della rivista solo per la base. In casa avevo una confezione di Nocciolata Rigoni e ho capito subito che si sarebbe sposata benissimo con la torta! Per quanto riguarda i tempi di cottura, devo confessarvi che devo ancora fare amicizia con il mio forno, che mi fa dannare ogni volta che sforno qualcosa...non so perchè ma io devo sempre tenere la temperatura bassa (massimo 150°) per evitare bruciature e devo quasi sempre dimezzare i tempi. Quindi io ho scritto gradi e tempi in base al mio forno eh! Anzi, avrei dovuto togliere la torta qualche minuto prima, così si sarebbe scurita un po' meno...però vi assicuro che era buonissima lo stesso!!

Ingredienti
350 gr farina
25 gr lievito di birra
125 ml latte
60 gr zucchero
1 pizzico di sale
100 gr burro
1 bustina vanillina
1 uovo
Ripieno:
3-4 cucchiaiate di Nocciolata Rigoni di Asiago
granella di nocciole
zucchero a velo

Mettete la farina a fontana in una ciotola. Scaldate leggermente il latte e scioglietevi il lievito con un cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale. Versate nella ciotola con la farina e lavorate l'impasto magari aiutandovi con le fruste elettriche in modo da rendere la pasta bella liscia. Lasciate riposare 15 minuti. Aggiungete ora il resto degli ingredienti: lo zucchero, il burro ammorbidito, la vanillina e l'uovo. Lavorate a lungo fino ad ottenere una pasta soda, mettete in una ciotola coperta con un canovaccio e lasciate riposare in un posto caldo per 30 minuti. Riprendete l'impasto, lavoratelo ancora in un piano infarinato e aiutandovi con il mattarelo dategli una forma quadrata. Spalmate ora abbondante nocciolata Rigoni, ricoprite con la granella di nocciole e arrotolate il tutto. Tagliate delle fette di uno spessore di circa 5cm e ponetele in una tortiera coperta da carta forno. Lasciate riposare ancora in un posto caldo per altri 20 minuti. Spolverizzate con zucchero a velo e infornate a 150° per 20/25 minuti circa. Se vedete che la torta inizia a scurire presto, copritela con della carta.

5 commenti:

kristel ha detto...

Questa torta delle rose é davvero golosa. La nocciolata rigoni é buonissima!! Perfetta per la colazione o la merenda. Insomma, va bene sempre ^__^

Stefania ha detto...

E' stupendo ti è venuto bellissimo
brava ciao

Aria ha detto...

veramente bella! piacere di conoscerti!
www.ariaincucina.blogspot.com

aleste ha detto...

Splendida e golosissima,complimenti e buona domenica.

Perle sulla Forchetta ha detto...

Ciao da quando sono qui a verona non ho mai mangiato la torta delle rose perchè io sono un amante del cioccolato ma questa versione mi ingolosisce parecchio!!! Ti seguirò un abbraccio brava

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails